Giovedì, 28 Ottobre 2021

Nubifragio sul Gargano: strade e abitazioni allagate, collegamenti interrotti da frane e forti disagi

Bomba d'acqua a San Nicandro Garganico provoca allagamenti. Disagi sulle arterie che portano al mare a Capoiale, San Menaio e Rodi Garganico. Treno bloccato a Ischitella. Allagata la Peschici-Vieste

Grandine, pioggia, forti raffiche di vento fino a 80 km/h e tuoni quest'oggi hanno tramortìto il promontorio del Gargano, costretto, ancora una volta, a fare i conti con le conseguenze del maltempo. Sono numerose, infatti, le richieste giunte al centralino dei vigili del fuoco per allagamenti, smottamenti, frane, alberi e rami spezzati via dalla tormenta.

La situazione più critica, dove in alcuni quartieri l'acqua ha raggiunto anche il mezzo metro d'altezza, a San Nicandro Garganico. Allagamenti si registrano in box e appartamenti. Nel giro di tre ore sono caduti ben 20 mm d'acqua; un evento di portata eccezionale che ha riacceso le polemiche sulla mancata manutenzione in città.

A Rodi Garganico la zona del porto si è nuovamente allagata, mentre è bloccata la circolazione sulla strada per San Menaio. Il sindaco Carmine D'Anelli ha fatto sapere che la situazione è critica e che per rimuovere i detriti di una frana verificatasi al solito punto dell'arteria, si è reso necessario l'intervento delle ruspe. Meno critica, ma non per questo da sottovalutare, la situazione sul tratto di strada che porta a Lido del Sole.

Disagi anche sulla strada per Peschici e a Ischitella, dove un treno si sarebbe fermato sui binari provocando una lunga colonna di auto in fila davanti a un passaggio al livello, tant'è che i collegamenti dei convogli di Ferrovie del Gargano diretti a Peschici Calenella e a Rodi Garganico, vengono effettuati con autobus sostitutivi. Il fango e i detriti hanno letteralmente invaso i binari e costretto l'azienda a interrompere i collegamenti.

Il sindaco di Cagnano Varano ha invitato tutti alla massima prudenza e attenzione: "I cittadini che per qualsiasi motivo debbano percorrere il tratto Cagnano Varano-Capojale, in particolare nei pressi della discesa della grotta di San Michele per la presenza di sassi e detriti sulla carreggiata. Ci siamo già attivati , i Vigili e la Protezione Civile sono già sul posto per risolvere quanto prima la situazione. Stiamo, inoltre, già intervenendo sul guasto alla corrente elettrica in via Italia."

Completamente allagata la strada provinciale che collega Peschici a Vieste.

Disagi presso alcuni campeggi. Nella città del faro è crollato un masso a forma di orchidea sulla spiaggia della Scialara, comunque interdetta alla balneazione.

In alcuni quartieri di Cagnano Varano e San Nicandro Garganico è andata via la corrente elettrica.

Aggiornato alle 23.26
.
.

Video popolari

Nubifragio sul Gargano: strade e abitazioni allagate, collegamenti interrotti da frane e forti disagi

FoggiaToday è in caricamento