Omicidio a Vieste: ristoratore ucciso sotto gli occhi della moglie e della figlia di pochi mesi

Si tratta di Omar Trotta, 31enne del posto e titolare dell’Antica Bruschetteria del Corso di Vieste.

Sul luogo dell'omicidio

Ancora un omicidio in provincia di Foggia, questa volta sul Gargano, in pieno giorno e in un orario di punta. Vittima dell’agguato mortale avvenuto all’interno dell’Antica Bruschetta del Corso di via Cesare Battisti a Vieste, Omar Trotta, proprietario 31enne del ristorante.

LE IMMAGINI SUL LUOGO DELL'OMICIDIO

Ucciso Omar Trotta, ferito un 21enne

L’esecuzione è avvenuta davanti allo sguardo impotente della moglie e agli occhi terrorizzati di alcuni turisti. Ad aprire il fuoco, intorno alle 14, due sicari a volto coperto e armati di pistola, che sono entrati da un ingresso laterale e hanno freddato la vittima con almento tre colpi di pistola al torace e alla testa. Omar Trotta, con alcuni precedenti per droga e reati contro il patrimonio, era padre di una bambina di appena pochi mesi, presente al momento dell'omicidio. Inutile l’intervento degli operatori del 118. Nel corso della sparatoria, un pregiudicato 21enne di Monte Sant'Angelo, è rimasto ferito di striscio ad una spalla. Letteralmente sotto shock i turisti che in quel momento si trovavano a passare di lì, mentre il locale, nonostante fosse ancora aperto, in quel momento era vuoto.

Vieste, vuoto di potere dopo la morte di Cintaridd

Sul posto i carabinieri, che sono già alla ricerca di elementi utili per risolvere l’ennesimo omicidio nella città in cui la Direzione Investigativa Antimafia, nella relazione del secondo semestre del 2016, aveva evidenziato un vuoto di potere creatosi con la morte di Notarangelo. L’uccisione di Cintaridd, infatti, avrebbe determinato fratture interne alla criminalità locale e l’ambizione di gruppi criminali di altre aree. 

Tre omicidi e una persona scomparsa a Vieste

Tre gli omicidi a Vieste nel 2017, tra cui quelli del 16 gennaio di Vincenzo Vescera e del 27 gennaio di Onofrio Notarangelo (fratello di Cintaridd). Inoltre, nella città del faro, si cerca Pasquale Notarangelo, figlio di Onofrio, scomparso il 24 maggio scorso. Dodici in tutto gli omicidi in Capitanata. Il 31enne ucciso nella tarda mattinata di oggi era ritenuto vicino alla famiglia Notarangelo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento