Omicidio a Vieste: ristoratore ucciso sotto gli occhi della moglie e della figlia di pochi mesi

Si tratta di Omar Trotta, 31enne del posto e titolare dell’Antica Bruschetteria del Corso di Vieste.

Sul luogo dell'omicidio

Ancora un omicidio in provincia di Foggia, questa volta sul Gargano, in pieno giorno e in un orario di punta. Vittima dell’agguato mortale avvenuto all’interno dell’Antica Bruschetta del Corso di via Cesare Battisti a Vieste, Omar Trotta, proprietario 31enne del ristorante.

LE IMMAGINI SUL LUOGO DELL'OMICIDIO

Ucciso Omar Trotta, ferito un 21enne

L’esecuzione è avvenuta davanti allo sguardo impotente della moglie e agli occhi terrorizzati di alcuni turisti. Ad aprire il fuoco, intorno alle 14, due sicari a volto coperto e armati di pistola, che sono entrati da un ingresso laterale e hanno freddato la vittima con almento tre colpi di pistola al torace e alla testa. Omar Trotta, con alcuni precedenti per droga e reati contro il patrimonio, era padre di una bambina di appena pochi mesi, presente al momento dell'omicidio. Inutile l’intervento degli operatori del 118. Nel corso della sparatoria, un pregiudicato 21enne di Monte Sant'Angelo, è rimasto ferito di striscio ad una spalla. Letteralmente sotto shock i turisti che in quel momento si trovavano a passare di lì, mentre il locale, nonostante fosse ancora aperto, in quel momento era vuoto.

Vieste, vuoto di potere dopo la morte di Cintaridd

Sul posto i carabinieri, che sono già alla ricerca di elementi utili per risolvere l’ennesimo omicidio nella città in cui la Direzione Investigativa Antimafia, nella relazione del secondo semestre del 2016, aveva evidenziato un vuoto di potere creatosi con la morte di Notarangelo. L’uccisione di Cintaridd, infatti, avrebbe determinato fratture interne alla criminalità locale e l’ambizione di gruppi criminali di altre aree. 

Tre omicidi e una persona scomparsa a Vieste

Tre gli omicidi a Vieste nel 2017, tra cui quelli del 16 gennaio di Vincenzo Vescera e del 27 gennaio di Onofrio Notarangelo (fratello di Cintaridd). Inoltre, nella città del faro, si cerca Pasquale Notarangelo, figlio di Onofrio, scomparso il 24 maggio scorso. Dodici in tutto gli omicidi in Capitanata. Il 31enne ucciso nella tarda mattinata di oggi era ritenuto vicino alla famiglia Notarangelo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento