Sciolta la neve, restano i disagi: tra alberi crollati, tubature congelate e famiglie isolate

Numerosissimi gli interventi dei vigili del fuoco del comando di Foggia e dei relativi distaccamenti. A Cerignola crolla albero in viale Borsellino, famiglie senz'acqua a San Giovanni Rotondo

Immagine di repertorio

Resta alta l’emergenza maltempo in provincia di Foggia. Sciolta la neve, infatti, restano i disagi in quasi tutti i comuni della Provincia che stanno richiedendo numerosissimi interventi da parte dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia e dei relativi distaccamenti.

Disagi a Cerignola, dove - a causa del vento e del “peso” di neve e ghiaccio - è caduto un albero in viale Borsellino, all’altezza del civico 40, e altri grossi rami si sono spezzati da altri tronchi presenti lungo lo stesso viale. Fortunatamente, gli episodi registrati in mattinata non hanno provocato danni a cose e persone, ma hanno ostruito gli ingressi di garage e abitazioni.

Quasi tutti i mezzi del 115 sono impegnati per interventi di soccorso. Una quarantina circa le chiamate inoltrate alla sala operativa dei vigili del fuoco soprattutto dalle frazioni dei comuni dove numerose famiglie sono rimaste bloccate nelle rispettive abitazioni rurali e masserie da decine di centimetri di neve e ghiaccio. La località più colpita è Giardinetto.

Il freddo intenso ha, inoltre, letteralmente ghiacciato le tubature dell’acqua in alcune abitazioni, rurali e non, tra San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo lasciando interi nuclei familiari a secco. Ad ora si contano almeno una trentina di contatori congelati. Sul posto, sono già al lavoro i tecnici dell’acquedotto pugliese che provvederanno a sostituirli.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento