Francesco Traiano non ce l'ha fatta: il titolare del bar 'Gocce di caffè' ha smesso di lottare dopo 23 giorni di agonia

L'uomo è morto poco fa, nel reparto di Rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia, dal quale non è mai uscito. E' stato vittima di una violenta rapina messa a segno lo scorso 17 settembre, quando tre rapinatori hanno fatto irruzione nella sua attività per portare via l'incasso, ma lo hanno aggredito riducendolo in fin di vita

Francesco Traiano - Foto da Fb

Francesco Traiano non ce l'ha fatta. Dopo un delicato intervento neurochirurgico e 23 giorni di agonia in stato di coma indotto, il titolare 38enne del bar-tabacchi 'Gocce di caffè' di via Guido Dorso e del panificio 'Briciole di Pane', a Foggia, ha smesso di lottare.

L'uomo è morto poco fa, nel reparto di Rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia, dal quale non è mai uscito. Invano, amici e conoscenti (e tutta la città insieme a loro) hanno sperato e pregato per lui.

E' morto Francesco, è morta Foggia

Francesco è stato vittima di una violenta rapina messa a segno nel primo pomeriggio dello scorso 17 settembre, quando tre rapinatori (più un quarto, forse, fermo in auto) hanno fatto irruzione nella sua attività per portare via l'incasso.

Ma qualcosa è andato storto: i malviventi sono rimasti spiazzati dalla reazione del giovane titolare ed è nata una colluttazione, terminata con la violenta aggressione e quella ferita da taglio all'altezza dell'occhio sinistro che aveva reso le condizioni di Francesco sin da subito disperate.

Sulla vicenda sono in corso le indagini degli agenti della squadra mobile di Foggia. Si fa decisamente più grave la posizione dei rapinatori (non ancora identificati).

Si tratta della seconda tragedia che colpisce la famiglia Traiano, già drammaticamente colpita anni fa, dal femminicidio di Giovanna (sorella di Francesco): era il febbraio del 2003, quando la donna fu raggiunta di spalle e uccisa con un colpo di pistola alla nuca, esploso dal marito, davanti alla chiesa Beata Vergine Maria, a Foggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento