rotate-mobile
Cronaca

Commento shock su Facebook: "Ma u picciasser a Mainir"

Il consigliere comunale incassa la piena e totale solidarietà dei capigruppo di Forza Italia, Nuovo Centro Destra e Movimento Schittulli per la grave minaccia ricevuta attraverso il profilo di un utente di Facebook

Commento shock su Facebook all’indirizzo di Giuseppe Mainiero, il consigliere comunale dei Fratelli D’Italia, dalla cui denuncia sono state avviate le indagini che nei giorni scorsi hanno portato agli arresti per assenteismo di tredici dipendenti comunali e del dirigente Antonio Stanchi. “Ma u picciasser a Mainir”. E’ questo il commento che ha indignato il web e spinto le forze politiche di maggioranza in Consiglio comunale - Forza Italia, Nuovo Centrodestra e Movimento Politico Schittulli - ad esprimere la piena e totale solidarietà". "Mi dicono sia un dipendente Ataf" ha sottolineato Mainiero.

Hanno aggiunto i capigruppo di Forza Italia, Consalvo Di Pasqua, Nuovo Centro Destra, Luigi Fusco e Movimento Schittulli, Pasquale Cataneo: “Una minaccia vigliacca che condanniamo in modo completo. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura affinché possano far luce su questo inquietante episodio, accertando le responsabilità di chi pensa, evidentemente, di poter condizionare con questi metodi vili l’attività dei rappresentanti del popolo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commento shock su Facebook: "Ma u picciasser a Mainir"

FoggiaToday è in caricamento