Operazione 'Madrepietra' ad Apricena: tra gli arrestati (ai domiciliari) c'è anche il sindaco leghista Antonio Potenza

Il primo cittadino è tra i 15 indagati a vario titolo di reati gravi contro la Pubblica Amministrazione, la 'par condicio imprenditoriale', la fede pubblica e il patrimonio

Antonio Potenza, sindaco della Lega

+ Ecco i dettagli dell'operazione Madrepietra +

E' Antonio Potenza, primo sindaco leghista della storia in Puglia, uno dei tre soggetti finito agli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione 'Madrepietra' portata a termine dai finanzieri del comando provinciale di Foggia all’esito di complesse e articolate attività di indagine coordinate e dirette dalla locale Procura della Repubblica.

Come riporta l'AdnKronos, il primo cittadino, sarebbe, secondo gli investigatori, tra i 15 accusati a vario titolo di reati gravi contro la Pubblica Amministrazione, la 'par condicio imprenditoriale', la fede pubblica e il patrimonio.

Nell'ambito del blitz scattato alle prime luci dell'alba di questa mattina, 12 soggetti sono stati sottoposti a misura di natura interdittiva, mentre ai domiciliari sono finiti anche un noto imprenditore e un altro amministratore pubblico. 25 in tutto gli indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 26 maggio scorso il primo cittadino ha stravinto le elezioni comunali con il 71,52%, per la terza volta consecutiva. A dargli fiducia erano stati 5641 apricenesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento