Ultima ora: terremoto ad Apricena, arrestati amministratori pubblici e noto imprenditore: 25 indagati e 12 misure interdittive

Operazione Madrepietra ad Apricena: due amministratori pubblici e noto imprenditore agli arresti domiciliari. Altri 12 soggetti tra pubblici ufficiali sottoposti a misure interdittive. 25 indagati per gravi reati contro la PM, il patrimonio e la fede pubblica

GdF ad Apricena

Aggiornamento: ai domiciliari il sindaco Potenza +

Dalle prime ore del mattino - nell'ambito dell'operazione denominata 'Madrepietra' - i finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, all’esito di complesse e articolate attività di indagine coordinate e dirette dalla locale Procura della Repubblica, stanno dando esecuzione all’ordinanza cautelare del Tribunale di Foggia, Sezione Giudice per le Indagini Preliminari, con la quale è stata disposta l’applicazione di misure cautelari personali nei confronti di 15 soggetti (tre dei quali agli arresti domiciliari ed i restanti sottoposti a misure di natura interdittiva) ritenuti responsabili, a vario titolo, di gravi reati contro la Pubblica Amministrazione, la “par condicio imprenditoriale”, la Fede Pubblica ed il Patrimonio. In tutto 25 indagati.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti durante la conferenza stampa indetta per le ore 10.30 presso la locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento