Arresti nel Foggiano: estorsioni, traffico di droga e sequestro di beni

Blitz da parte dei carabinieri di Foggia. 24 persone sono state arrestate. Effettuato il sequestro di beni mobili ed immobili nei confronti di 4 indagati. Tra gli arrestati c'è anche Angelo Notarangelo di Vieste

Dalle prime ore di oggi i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno dato esecuzione ad ordinanza di applicazione di misura coercitiva nei confronti di 24 persone. Contestualmente, unitamente a personale del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Bari, è stato effettuato il sequestro di beni mobili ed immobili nei confronti di 4 indagati.

I reati contestati sono quelli di associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti ed estorsioni.

PER AGGIORNAMENTI: CLICCA QUI

Tra gli arrestati c’è anche Angelo Notarangelo di Vieste, presunto autore di numerose estorsioni in danno di imprenditori turistici del centro garganico.

I provvedimenti sono stati emessi dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che si è avvalsa, come già avvenuto in altre inchieste, della preziosa collaborazione fornita dalla Procura della Repubblica di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento