rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca

Rifiuti abbandonati nei terreni agricoli di Torremaggiore

La rimozione dei volontari locali de 'L'Altraitalia Ambiente'

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

A Torremaggiore domenica 14 maggio, i volontari della sezione cittadina de 'L’Altritalia Ambiente', guidati dal presidente regionale Ruggiero Del Grosso, hanno effettuato un sopralluogo, accompagnati dalla polizia locale e dall’azienda della nettezza urbana, su alcune discariche abusive sorte in terreni agricoli privati.

L’azienda incaricata ha provveduto alla rimozione dei rifiuti non ingombranti. Di seguito, tutto il gruppo, volontari, polizia locale e nettezza urbana, si sono recati in un’altra località, situata sulla strada provinciale 10, allo scopo di ripulirla. Trovandosi a ridosso della sede stradale, è verosimile che i rifiuti siano stati abbandonati da malfattori di passaggio su terreni dove vengono coltivati ulivi.

Si tratta di rifiuti ingombranti ma, soprattutto plastici, oggetti di uso comune come guanti o giocattoli che, esposti alle intemperie, finiscono con il rilasciare sostanze dannose che vengono poi assorbite dal terreno.

L’appello del presidente de L’Altritalia è di segnalare ai vigili, o anche all’associazione, abbandoni di rifiuti, soprattutto di quelli vicino alle coltivazioni. Insieme a Del Grosso erano presenti al sopralluogo anche le socie Alessandra Tomaselli, Giuseppina Trotta e Carmelanna Di Florio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati nei terreni agricoli di Torremaggiore

FoggiaToday è in caricamento