Emergenza estiva, 118 senza medico per 12 ore: Torremaggiore si sacrifica per il Gargano

La Asl di Foggia fa sapere che il provvedimento è limitato solo all’estate, superata la quale, tutto tornerà come prima

Immagine d'archivio

Sulla riduzione dell’orario del medico presso il Punto di Primo Intervento di Torremaggiore, da 24 a 12 ore (dalle 8 alle 20), l’Asl di Foggi fa sapere che il provvedimento è limitato al periodo estivo “in modo da garantire la copertura delle postazioni maggiormente interessate dall’enorme afflusso turistico, in particolare nelle aree del Gargano”.

La direzione generale dell’azienda locale sanitaria foggiana evidenzia come nella città dell’Alto Tavoliere vengono garantiti la presenza infermieristica sulle 24 ore, il mezzo medicalizzato e la Guardia Medica, “anche tenuto conto dell’estrema vicinanza con il presidio ospedaliero di San Severo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla Asl concludono: “La condizione ordinaria verrà ripristinata una volta superata l’emergenza estiva. È, dunque, esclusa qualsiasi ipotesi di ridimensionamento dell’attuale situazione sanitaria della città di Torremaggiore”.

118, MEDICO PRESENTE SOLO DALLE 8 ALLE 20

118, CITTADINI IN RIVOLTA A TORREMAGGIORE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento