Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità via Vico Cantinieri, 2

Geo&Geo alla scoperta del Gargano. Tappa al DeVinum di Peschici, c'è l'arte dell'intaglio e le bontà di Rocco Lamargese

Si riparte dopo la pausa imposta dall'emergenza sanitaria. Il titolare del wine bistrot di vico Cantinieri: "Crediamo molto nel nostro progetto. Sono convinto che qualità e ricercatezza della materia prima possano fare davvero la differenza"

Rocco Lamargese

Geo&Geo alla scoperta dell Gargano. Le telecamere del programma di Rai 3 hanno fatto tappa al 'DeVinum' di Peschici, per conoscere da vicino l'arte dell'intaglio su vegetali e le bontà enogastronomiche proposte nel wine bistrot emergente di Rocco Lamargese, giovane Food and beverage manager peschiciano, Maitre Effettivo Amira, Sommelier professionista ed esperto di intaglio di vegetali con tecnica thailandese.

"Sono rimasti affascinati tanto dal lato artistico (le sue ‘sculture vegetali’ sono state premiate ai 'Campionati della Cucina Italiana' di Rimini, per tre anni consecutivi, ndr) quanto da quello culinario. Ho presentato loro i prodotti di eccellenza che sono alla base della nostra proprosta, che parte dalle radici e dal territorio per aprirsi a piatti più particolari e ricercati", spiega Lamargese. 

Rocco Lamargese geo e geo-2

Dopo la pausa imposta dall'emergenza sanitaria, il wine bistrot di vico Cantinieri, nella piazza principale del centro storico peschiciano, riparte a pieno regime e rilancia in qualità. "Non è  stato un periodo facile, ma crediamo molto in questo progetto", continua. "Sono convinto che qualità e ricercatezza della materia prima possano fare davvero la differenza, insieme alla professionalità che ci contraddistingue dal primo giorno".

Il concept di fondo del DeVinum, infatti, è la valorizzazione del territorio, attraverso un’idea innovativa e concreta che premia i prodotti della tradizione culinaria e vinicola pugliese, aprendosi con curiosità alle eccellenze nazionali e internazionali. Così prodotti di eccellenza locali come il caciocavallo podolico o la pasta con il grano 'Ssenatore Cappelli' possono incontrare nel piattio i gamberi rossi e viola di Mazara o le pregiatissime ostriche 'Regal oro'. 

Riaperti quindi i battenti, sul versante food si aggiungono all'offerta consolidata nel tempo, due proposte fisse e una variabile in base al pescato del giorno e a ciò che di fresco e genuino offre il mercato. Sul versante beverage, invece, si arricchisce la già ampia cantina, curata diratamente dal sommelier Lamargese, con proposte locali, nazionali internazionali, insieme alle bollicine più ricercate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geo&Geo alla scoperta del Gargano. Tappa al DeVinum di Peschici, c'è l'arte dell'intaglio e le bontà di Rocco Lamargese

FoggiaToday è in caricamento