Monti DauniToday

Riapre la Cattedrale di Troia: la comunità scopre il nuovo impianto illuminotecnico e acustico

Si terrà domani, 28 ottobre, a partire dalle 18.00, l'evento inaugurale del nuovo impianto illuminotecnico ed acustico della Cattedrale di Troia, co-finanziato da Regione Puglia e Mibact

Si terrà domani, 28 ottobre, a partire dalle 18.00, l'evento inaugurale del nuovo impianto illuminotecnico ed acustico della Cattedrale di Troia, co-finanziato da Regione Puglia, Ministero per i Beni Culturali e le attività culturali.

Sono terminati nelle scorse settimane i lavori di ammodernamento degli impianti della Cattedrale, che hanno dotato l’interno della basilica, oltre che di un impianto elettrico a norma, di un innovativo sistema di illuminazione a LED e di un nuovo impianto acustico, risolvendo finalmente anche gli annosi problemi di acustica che, da sempre, limitavano la comprensione dei momenti liturgici.

Il tutto è stato reso possibile grazie al progetto “Monti Dauni: valorizzazione integrata delle eccellenze di carattere culturale, religioso, paesaggistico ed enogastronomico”, che hanno visto l’inserimento del progetto riguardante il Duomo di Troia nella “Linea di intervento 2 – Infrastrutturazione leggera – Attività 3: Illuminazione della Cattedrale di Troia” con un finanziamento regionale di 400mila euro, all’interno dell’Accordo di Programma firmato il 17 febbraio del 2012 tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo – e la Regione Puglia.
Un progetto la cui realizzazione darà ulteriore lustro ad un monumento conosciuto ed apprezzato a livello internazionale.

Il 28 ottobre, a partire dalle 18.00, sarà officiata una Santa Messa, presieduta da Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Giuliano e dal parroco della Cattedrale, don Pio Zuppa, cui farà seguito la presentazione dei lavori e dei nuovi impianti progettati dagli architetti Cibelli e Guadagno, alla presenza dell'on. Rosy Bindi, del presidente regionale Michele Emiliano, dell'assessore regionale Raffaele Piemontese e dal sindaco Leonardo Cavalieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento