Monti Dauni elisir di lunga vita: zia Rocchina compie 100 anni, Castelluccio Valmaggiore terra di centenari

Sabato il Comune in festa per l'ennesima centenaria. Il sindaco Grilli: “È bellissimo festeggiare i nostri preziosi anziani”

I Monti Dauni si confermano, se mai ce ne fosse bisogno, terra del buon vivere e della longevità, conservando nelle piccole comunità una sorta di elisir di lunga vita nelle tradizioni enogastronomiche, nello stile slow e nella salubrità dei luoghi e dei paesaggi.

L'ultima testimone in ordine di tempo è zia Rocchina Coppolella, castelluccese doc, classe 1920, che sabato sarà festeggiata dall'amministrazione comunale di Castelluccio Valmaggiore e dai suoi familiari per il traguardo del secolo di vita.

Rocchina, nata il 22 settembre di 100 anni fa, ha attraversato il Novecento e parte del nuovo millennio, vivendo anche per un periodo di tempo in Inghilterra con la sua famiglia e ora trascorrendo l'età più matura a Castelluccio, circondata dall'affetto di figli e nipoti.

Per festeggiarla, il Comune di Castelluccio Valmaggiore, nel rispetto delle norme anti Covid, le consegnerà una fascia e una pergamena. “I nostri anziani, esempio di forza nelle difficoltà ed etica di altri tempi, possono rappresentare un esempio eccezionale per i nostri giovani di oggi”: spiegano dall'amministrazione.

Si tratta della sesta centenaria nel Comune della valle del Celone, considerando soltanto gli anni dal 2003 ad oggi. La più longeva è stata la signora Leonilda Ricchetti, che ha raggiunto il ragguardevole traguardo di ben 107 anni.

03 Castelluccio Valmaggiore 1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Castelluccio Valmaggiore si conferma terra di centenari che, per un caso del destino, nel nostro Comune sono tutte donne. - conclude il sindaco Rocco Grilli – È bellissimo festeggiare i nostri centenari che mai come quest'anno sono preziosi per noi, avendo superato indenni anche questa terribile emergenza sanitaria, dalla quale per fortuna molti dei nostri piccoli Comuni del Sud sono stati risparmiati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento