Sabato, 18 Settembre 2021
Scuola Cerignola

Il 'Pavoncelli' di Cerignola partecipa ai corsi della Fondazione ITS: "Grande successo in termini occupazionali"

La formula attuale conferma la didattica integrata, con il mix di lezioni ed esperienza nelle imprese e nei laboratori d’eccellenza. Gli ITS hanno un tasso di occupazione medio superiore all’80% per i diplomati a un anno dal titolo

L’IISS Pavoncelli partecipa ai corsi erogati dalla Fondazione ITS Agroalimentare Puglia che continuano a registrare un grande successo in termini occupazionali.

Tanto emerge nel corso delle conclusioni della manifestazione di presentazione il 30 luglio a Bisceglie del Corso ITS denominato “Tecnologie 4.0 per la transizione digitale delle filiere agroalimentari”. Presente l’assessore Sebastiano Leo che ha sottolineato come gli ITS sono scuole ad alta specializzazione tecnologica a cui possono accedere i diplomati e rappresentano la principale alternativa di formazione terziaria non universitaria.

Gli ITS sono nati - ha chiarito - per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche e sono lo strumento attraverso il quale formare figure professionali di alto livello, dotate di competenze spendibili, certificabili e riconoscibili nel sistema di qualificazione nazionale ed europeo, offrendo ai giovani l’opportunità di inserimento nel mercato del lavoro regionale.

Nell’attuale fase di discussione parlamentare di riforma degli ITS si è tutti d’accordo sul dare ancora più spazio al mondo del lavoro. Nell’attuale indirizzo si conferma la didattica integrata, con il mix di lezioni ed esperienza nelle imprese e nei laboratori d’eccellenza, una prima chiave di successo degli ITS che hanno un tasso di occupazione medio superiore all’80 %, con punte anche del 90% per i diplomati a un anno dal titolo, e nel 92% dei casi l’impiego ottenuto è coerente con il percorso formativo del corsista.

Nel corso della manifestazione sono stati consegnati gli attestati relativi al Corso VIII Ciclo 2018-20, “Tecnico Superiore in Agricoltura di precisione e gestione sostenibile delle filiere ortofrutticole 4.0”, tenutosi presso l’IISS Pavoncelli di Cerignola, ed è stata assegnata una borsa di studio allo studente Giuseppe Tessa, diplomato col massimo dei voti e risultato il migliore per profitto nel suddetto corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 'Pavoncelli' di Cerignola partecipa ai corsi della Fondazione ITS: "Grande successo in termini occupazionali"

FoggiaToday è in caricamento