E' morto Aldo Brigida, fu sindaco di Vieste nel 1985

Aveva 77 anni. Nobiletti: "Il Comune di Vieste parteciperà alle esequie e ne commemorerà la Sua figura nella prossima seduta del Consiglio Comunale"

Il sindaco Aldo Brigida

É morto Aldo Brigida, già sindaco di Vieste nel 1985 e assessore ai Lavori Pubblici nel 1987 nella Giunta guidata da Valentino Di Rodi. Nato a Manfredonia 77 anni fa, da oltre 50 residente a Vieste.

Così lo ricorda il sindaco Giuseppe Nobiletti: "E’ con il cuore profondamente rattristato che abbiamo appreso la notizia della dipartita di Aldo Brigida, fu Sindaco di Vieste nel 1985. A nome della città di Vieste desidero esprimere i sentimenti di partecipazione al lutto e di profondo cordoglio alla moglie ed ai familiari".

"Pur separati da un ampio divario generazionale - continua Nobiletti - mi giunge integra la eco dell’affetto e del legame che la nostra città ha nutrito e nutre nei confronti di Aldo, sia per i tratti umani di persona affabile e perbene, sia per il ricordo che ne conserva come ex Sindaco, una carica nella quale con decoro ed eleganza ha profuso impegno encomiabile e un maturo senso delle istituzioni all’altezza del compito".

"Fu esponente di spicco, militante appassionato e coerente dell’allora Partito Socialista nella sua stagione più fulgida della storia recente. Ne ha segnato a livello locale con encomiabile apporto la fase storica della “sinistra socialista al governo”, che vedeva il partito del garofano assumersi la diretta responsabilità del governo a tutti i livelli, con un’azione sempre stata tesa ad adoperarsi per un più diffuso benessere dei cittadini declinato secondo gli ideali, i programmi e la piattaforma politica della sinistra socialista. Nell’esperienza sindacale Aldo Brigida ha profuso grande impegno e significato con apprezzabili risultati che gli varranno sempre la nostra riconoscenza. Il Comune di Vieste parteciperà alle esequie e ne commemorerà la Sua figura nella prossima seduta del Consiglio Comunale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento