rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

A Palazzo Dogana la foto dei marò italiani accusati di omicidio

I due italiani sono accusati di omicidio dalle autorità indiane. Mongiello: "È un dovere istituzionale testimoniare piena solidarietà e vicinanza a due servitori della Patria"

Il Consiglio provinciale ha approvato la proposta avanzata dal presidente del gruppo consiliare del Popolo della libertà, Paolo Mongiello, di esporre sulla facciata di Palazzo Dogana la foto del maresciallo Massimiliano Latorre e del sergente Salvatore Girone, i due marò italiani accusati di omicidio dalle autorità dell’India.

"È un dovere istituzionale testimoniare piena solidarietà e vicinanza a due servitori della Patria, che lontani dal nostro Paese svolgevano il loro dovere contro la pirateria – afferma il capogruppo del Popolo della libertà in Consiglio provinciale – È un’iniziativa già assunta da altri Enti locali italiani e a cui anche la Provincia di Foggia aderisce in maniera convinta. Mentre la diplomazia è costantemente al lavoro per riportare i due marò in Italia è necessario che la comunità esprima, in modo sobrio e senza manifestazioni eclatanti, il proprio affetto nei confronti dei due nostri militari e delle loro famiglie, che assistono con il fiato sospeso all’evolversi degli eventi".

"È particolarmente importante che l’Assise abbia accolto all’unanimità questa proposta – aggiunge Mongiello – a dimostrazione di una coscienza nazionale e di un senso di appartenenza e di identità che travalicano gli schieramenti e le appartenenze politiche. Un segno di coesione del quale andiamo fieri d orgogliosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo Dogana la foto dei marò italiani accusati di omicidio

FoggiaToday è in caricamento