Sabato, 25 Settembre 2021
Regionali Puglia 2020

Regionali Puglia, termina la prima della due giorni di voto: alle urne si è recato circa il 40%

Si sfidano Michele Emiliano, Raffaele Fitto, Antonella Laricchia, Ivan Scalfarotto, Mario Conca, Pierfranco Bruni, Nicola Cesaria e Andrea D'Agosto. Vince chi prende un voto in più degli avversari

Ore 00.20: In provincia di Foggia si è conclusa con un'affluenza alle urne pari al 36,54% la prime della due giorni di elezioni regionali del 20 e 21 settembre. Al termine di questa prima giorntata, nei 61 comuni della provincia di Foggia, si è recato alle urne il 36,54% degli aventi diritto al voto. Con il 66,70% il comune di Ordona - dove si svolgono anche le elezioni amministrative - fa registrare la percentuale dei votanti maggiore. Fanalino di coda San Marco La Catola con il 14,79%. In Puglia il dato è fermo al 39,89%. (I dati comune per comune).

Ore 20.00: Nei 61 comuni della provincia di Foggia, alle ore 19 di domenica 20 settembre 2020, per le sole elezioni regionali ha votato il 25,07% degli aventi diritto al voto. Quella della Capitanata è la percentuale più bassa delle sei province pugliesi. Nella Bat la più alta. L'affluenza alle urne In Puglia al momento è del 27,60%. Qui i dati comune per comune. 

Ore 13.15: In Puglia finora ha votato il 12,72% degli aventi diritto al voto

Ore 12.50: ecco il primo dato di affluenza alle urne in provincia di Foggia

Ore 12.16: Le precisazioni sulla sanificazione delle matite

Sono partite questa mattina alle 7 le operazioni di voto per il rinnovo del Consiglio regionale e l'elezione del nuovo presidente in Puglia. Ventinove liste, otto candidati per la poltrona più ambita, più di 1300 aspiranti consiglieri regionali per 50 componenti. 3.565-064 gli aventi diritto al voto in 4026 circoscrizioni.

Come si vota: tutte le informazioni

Si sfidano Michele Emiliano, Raffaele Fitto, Antonella Laricchia, Ivan Scalfarotto, Mario Conca, Pierfranco Bruni, Nicola Cesaria e Andrea D'Agosto. Vince chi prende un voto in più degli avversari.

Tutti i candidati in provincia di Foggia

La soglia di sbarramento per le singole liste è del 4%, dell'8% per le coalizioni. E' possibile il voto disgiunto e per la prima volta è in vigore la doppia preferenza di genere.

Il protocollo sanitario anticovid

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali Puglia, termina la prima della due giorni di voto: alle urne si è recato circa il 40%

FoggiaToday è in caricamento