Politica Cagnano Varano

Primarie, Rizzi SEL: “A Cagnano e Deliceto non riconosceremo esito elettorale”

Sulla vicenda della città sipontina, il vendoliano Rizzi ha detto: “Questa è un'altra storia su cui ci faremo sentire e faremo battaglia”

Primarie con polemiche in provincia di Foggia. Dopo la denuncia di ieri del coordinatore di Sel di Manfredonia, Michele La Torre, circa le presunte 4mila schede sparite e ritrovate in un circolo del Partito Democratico, questa mattina Domenico Rizzi ha affermato che Sinistra Ecologia e Libertà non riconoscerà l’esito elettorale di Cagnano Varano e di Deliceto, qualora non venissero ripristinate le condizioni democratiche.

TUTTO SULLE PRIMARIE

“Questo perché – afferma Rizzi – i seggi elettorali sono stati costituiti irregolarmente, senza il coinvolgimento e la presenza di rappresentanti di Sel. Abbiamo rincorso il Pd nella giornata di ieri per l'organizzazione della costituzione delle sezioni di voto ma inutilmente. Abbiamo già allertato le autorità competenti e, se non saranno ripristinate le condizioni democratiche, non riconosceremo l'esito elettorale a Cagnano e Deliceto”. Sulla vicenda della città sipontina, il vendoliano Rizzi ha detto: “Questa è un'altra storia su cui ci faremo sentire e faremo battaglia”

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, Rizzi SEL: “A Cagnano e Deliceto non riconosceremo esito elettorale”

FoggiaToday è in caricamento