Politica

Dell’Aquila sprona Amiu e CNS a far meglio: “Garantire il servizio e in tutte le zone”

Il consigliere comunale del Pd: “Ad oggi si registra l’inspiegabile saltuarietà di interventi per Parco San Felice o i giardini di via Benedetto Croce”

“Il servizio di manutenzione dei giardini e dei parchi urbani deve essere organizzato in modo da garantire attenzione e cura a tutte le zone della città, evitando che nei cittadini possa radicarsi la sensazione che siano riservate cure particolari a particolari quartieri”. E’ quanto afferma il consigliere comunale Pasquale Dell’Aquila chiedendo al CNS, il consorzio aggiudicatario dell’appalto, di “migliorare l’efficienza di un’attività svolta, evidentemente, con maggiore professionalità e migliore direzione tecnica del passato”.

“Ad oggi, però, si registra l’inspiegabile, almeno per me, saltuarietà di interventi per Parco San Felice o i giardini di via Benedetto Croce, per citare due tra le aree più frequentate in queste serate afose”. Maggiore impegno e migliore organizzazione, continua Pasquale Dell’Aquila, “sono richiesti anche ad AMIU, cui spetta il compito di ripulire i giardini da bottiglie di plastica e vetro, buste e cartacce”.

“L’Amministrazione comunale ha compiuto sforzi notevoli per rimettere in sesto, anche finanziariamente, i servizi di gestione del ciclo dei rifiuti e di manutenzione dei giardini – conclude Pasquale Dell’Aquila – ed i cittadini, in tutti i quartieri della città, hanno diritto a beneficiare dei frutti di tanto impegno e del loro sacrificio fiscale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dell’Aquila sprona Amiu e CNS a far meglio: “Garantire il servizio e in tutte le zone”

FoggiaToday è in caricamento