Tutto pronto per Pontida, la Lega Puglia annuncia: "Partiremo in 500". E sfida Emiliano: "Ci prendiamo la Regione"

Nota stampa del segretario regionale Luigi D'Eramo. Si stanno approntando anche pullman e auto private. L'appuntamento nel bergamasco è per domenica prossima. Ironia sui 5stelle: "Si accovacceranno sulla gambe di Emiliano?"

Dalla Puglia partiranno per Pontida in circa 500 tra amministratori, militanti e dirigenti di partito. “È ormai quasi impossibile trovare un solo posto sui voli da Bari e Brindisi per Malpensa e Bergamo - dichiara Luigi D’Eramo, segretario regionale della Lega in Puglia -, i nostri militanti hanno prenotato i biglietti da mesi approfittando delle tariffe low cost. Ora stiamo predisponendo anche dei pullman che partiranno dai capoluoghi di provincia e poi come al solito ci saranno tanti sostenitori che arriveranno con le proprie auto a Pontida”. 

“Sono estremamente contento del grande entusiasmo per la Lega che si respira in Puglia, - continua in una nota il segretario-, un partito sempre più ampio e inclusivo delle migliori risorse territoriali. Devo dire un partito in grande forma, che si prepara a guidare la sfida storica di riprendere il governo della Regione Puglia, dopo 15 lunghi anni di cattiva gestione della sinistra”. 

“La Puglia sarà dunque presente a Pontida domenica 15 settembre a sostegno di Matteo Salvini, contro il patto della poltrona realizzato senza vergogna da PD e M5S per paura del voto dei cittadini. In Puglia però al voto ci andremo tra 8 mesi, qui non si potrà scappare dalle urne e dalla volontà dei cittadini, per questo ci prepariamo ad una grande e continua mobilitazione popolare, per vincere partendo dal basso e non dalle lobby di potere. Vediamo ora se in Puglia i 5 stelle mostreranno più dignità dei loro colleghi nazionali o si accovacceranno sulle gambe di Emiliano: in ogni caso sono certo che i cittadini daranno ragione alla Lega e a tutta la nostra area politica che oggi è senza dubbio maggioranza tra la gente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento