menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bruciata bandiera della Lega, l'atto incendiario nella sede di Vico: rafforzata vigilanza a Cusmai e Monaco

Sarebbe stata rafforzata la vigilanza già in atto sulla sede e sulla persona fisica del segretario provinciale e consigliere comunale Daniele Cusmai, oltre che sul segretario cittadino Carlo Monaco

Atto intimidatorio  contro la sede della Lega di Vico del Gargano, cittadina del segretario provinciale Daniele Cusmai. Ignoti hanno distrutto e dato fuoco alla bandiera del Carroccio davanti alla sede del partito locale di Corso Umberto. "L'idea, l'impegno e il coraggio di uomini liberi non verranno mai fermati da odio e atti di violenza" scrivono dal partito.

A seguito dell’accaduto ieri si è svolto in videoconferenza un incontro promosso dal prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, al quale hanno partecipato il comandante provinciale dei carabinieri, il questore di Foggia e il comandante provinciale della GdF,

Sarebbe stata rafforzata la vigilanza già in atto sulla sede e sulla persona fisica del segretario provinciale e consigliere comunale Daniele Cusmai, oltre che sul segretario cittadino Carlo Monaco.

Sull'accaduto si è espresso l'europarlamentare Massimo Casanova: "Continuano i vili atti intimidatori contro la Lega e i nostri dirigenti e militanti. Teatro del becero atto questa volta Vico del Gargano dove un gruppo di giovani con passione, garbo e generosità porta avanti da anni la sua battaglia di riscatto di un territorio vessato e maltrattato..Ai segretari provinciale e cittadino, Daniele Cusmai e Carlo Monaco, la mia solidarietà e l'esortazione ad andare avanti col coraggio delle idee e la passione che li ha sempre contraddistinti".

"Se questi individui pensano di fermarci, si sbagliano di grosso!" il commento del consigliere regionale Joseph Splendido

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento