rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica San Michele / Corso Giuseppe Garibaldi

Il "Progetto Moldaunia" arriva sui banchi del Consiglio comunale di Foggia

L'assise foggiana fa gli "straordinari" con una doppia convocazione (18 e 27 febbraio). Dopo Moldaunia si discuterà di mobilità urbana e sarà dato spazio a 12 tra interpellanze ed interrogazioni dei consiglieri comunali

Doppia convocazione per il Consiglio comunale di Foggia. Due date per altrettanti ordini del giorno: Luigi Miranda ha convocato il Consiglio comunale i prossimi mercoledì 18 febbraio e venerdì 27 febbraio, sempre alle 9.30 e sempre in seduta straordinaria di 1^ convocazione.

Il prossimo 18 febbraio si discuterà la richiesta di referendum consultivo all’Amministrazione Provinciale avente ad oggetto il distacco della Provincia di Foggia dalla Regione Puglia ai fini dell’aggregazione alla Regione Molise. all’ordine del giorno anche il riconoscimento di 98 debiti fuori bilancio.

Interrogazioni, interpellanze e mobilità urbana saranno, invece, al centro dell’incontro del 27 febbraio. “Attribuisco grande importanza alla discussione in Aula delle interrogazioni e delle interpellanze – ha spiegato il presidente del Consiglio comunale Luigi Miranda – perché è il momento in cui i rappresentanti dei cittadini possono segnalare problemi ed esercitare il loro potere ispettivo per chiedere al sindaco o agli assessori i motivi o gli intendimenti della loro condotta in ordine ad una determinata questione”.

Nella seduta del 27 febbraio saranno discusse, in particolare, 12 tra interpellanze ed interrogazioni presentate dai consiglieri comunali nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio. Nella stessa riunione il Consiglio affronterà la questione della mobilità cittadina, argomento sollecitato da un quinto dei Consiglieri comunali ed inserito nell’ordine del giorno dei lavori nei tempi previsti dal regolamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Progetto Moldaunia" arriva sui banchi del Consiglio comunale di Foggia

FoggiaToday è in caricamento