Politica San Giovanni Rotondo

E' 'Possibile' anche a San Giovanni Rotondo: verso il comitato e il suo portavoce

Il 'battesimo', a San Giovanni Rotondo, è in programma il prossimo 9 luglio. Per iscriversi al movimento si deve condividere il Patto Repubblicano

Si chiama 'Possibile' ed è il movimento del quale si è fatto promotore Giuseppe Civati dopo la sua uscita dal Partito Democratico. Il documento fondante del movimento, ovvero il Patto Repubblicano, "si schiera contro una classe dirigente che si affanna in riforme che peggiorano la vita dei cittadini, contro le liste bloccate, contro l'idea che le coalizioni si possano smontare il giorno dopo le elezioni ed è per il recupero della partecipazione di tutti, per la costruzione di nuovi istituti democratici, per la costruzione dell'alternativa".

Il ‘battesimo’, a San Giovanni Rotondo, è in programma il prossimo 9 luglio, alle 19 nella saletta del Pasteus, dove si costituirà il primo comitato dei civatiani. Per iscriversi al movimento si deve condividere il Patto Repubblicano reperibile sul sito internet. Per la costituzione del comitato verrà seguito l'iter previsto dal regolamento provvisorio e durante l'incontro si procederà alle iscrizioni e si eleggerà il portavoce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' 'Possibile' anche a San Giovanni Rotondo: verso il comitato e il suo portavoce
FoggiaToday è in caricamento