Troppa plastica non biodegradabile, scatta l'ordinanza ad Apricena: vietato l'uso alle attività commerciali

L’Amministrazione Comunale ha da poco approvato in giunta il Progetto “Apricena Green 2020”, apprezzato e adottato all’unanimità dall’intero Consiglio Comunale nella scorsa seduta del 7 Novembre 2019

Immagine di repertorio

Il Sindaco di Apricena, Antonio Potenza, ha emanato un'ordinanza (la n.111 del 14/11/2019) di divieto ad utilizzare, per le attività commerciali (che somministrano alimenti e bevande) materiale plastico monouso non biodegradabile.

"Le disposizioni normative, europee, nazionali e regionali, ci impongono ormai una drastica diminuzione del consumo dei materiali plastici non biodegradabili, che purtroppo vengono abbandonati, con conseguenze devastanti per il nostro ambiente e di riflesso per la qualità della vita dei cittadini", dichiara il primo cittadino.

L'ORDINANZA 

"L’Amministrazione Comunale di Apricena, da sempre attenta allo sviluppo sostenibile, ha da poco approvato in giunta il Progetto “Apricena Green 2020”, apprezzato e adottato all’unanimità dall’intero Consiglio Comunale nella scorsa seduta del 7 Novembre 2019.

Tale progetto, tra le tante attività da mettere in atto, annovera anche l’adesione alla campagna del Ministero dell’Ambiente “Plastic Free Challange”, che invita a sensibilizzare la società Civile e le Istituzioni ad eliminare le plastiche monouso. In tale ottica, come già preannunciato in Consiglio Comunale, il Sindaco ha emanato apposita ordinanza che vieta dal 1° gennaio 2020, l’utilizzo di sacchetti, bicchieri, piatti, coltelli, forchette, stoviglie e quant’altro in plastica monouso non biodegradabile, a tutti gli esercenti di Apricena. Saranno introdotti inoltre, sgravi fiscali alle suddette attività, sulla prossima bolletta della TARI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento