Tempesta di vento in arrivo: è allerta arancione. Temperature in forte calo, temporali e neve a 600 metri

A partire da questa sera 11 marzo 2019 e per la giornata di domani nell'intera Puglia. Le raccomandazioni della Protezione Civile Regionale

Foto di repertorio

L’Italia è interessata da un flusso in quota nord-occidentale, con graduale avvezione di aria fredda e contestuale formazione di un asse di saccatura che, nella giornata odierna, si posizionerà pienamente sulle regioni centro-meridionali.

In tale contesto, oggi è atteso un generale rinforzo della ventilazione dai quadranti settentrionali, con venti da burrasca a burrasca forte con raffiche di tempesta a partire dalla serata di oggi 11 marzo 2019 fino a domani, accompagnata da un sensibile calo delle temperature con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale e nevicate localmente fino a quote collinari 600-800 metri con apporti da deboli a moderati.

Il Centro Funzionale Decentrato, pertanto, ha dichiarato per la giornata di domani Allerta arancione per vento e gialla per rischio idrogeologico su tutto il territorio regionale. La Protezione Civile Regionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione meteorologica attesa ed in atto e sulla viabilità.

Allerta maltempo: le raccomandazioni

Se si utilizzano auto o altri mezzi di trasporto: circolare esclusivamente dopo aver verificato la presenza delle opportune dotazioni dell’automezzo (pneumatici da neve o catene da neve, liquido antigelo nel radiatore, …) e lo stato di efficienza di batteria e spazzole tergicristallo; guidare con particolare prudenza, mantenere luci accese e velocità ridotta, evitare brusche frenate e aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In caso di vento forte: prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli soprattutto se veicoli lunghi e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti; evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…); non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami; prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento