Lucera trasforma il Natale in una biblioteca: sindaco mette in vendita le 'mattonelle' dell'albero per realizzare librerie

L'idea del sindaco Tutolo. Dalla vendita di ogni singola mattonella realizzata con l'uncinetto nell'ambito dell'iniziativa "Un filo che unisce" verranno costruite e posizionate delle piccole librerie nei pressi di scuole, parchi gioco e della biblioteca

L'Albero di Natale di Lucera sta per essere smontato, ma lascerà una grande eredità. Come ha annunciato il sindaco Antonio Tutolo le mattonelle realizzate all'uncinetto dalle donne lucerine nell'ambito dell'iniziativa "Un filo che unisce", saranno messe in vendita (con un'offerta libera di minimo 2 euro) per uno scopo nobile: "Il ricavato verrà utilizzato per costruire e posizionare tante piccole librerie nei pressi delle scuole, nei pressi dei parchi gioco e davanti alla biblioteca in villa. 

In queste librerie - spiega il sindaco Tutolo - sarà possibile portare i propri libri e condiverne il contenuto con tutti. Una sorta di biblioteca diffusa in tutta la città dove grandi e piccini possono portare o prendere un libro da leggere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Coronavirus, negativi i test su tutti i casi sospetti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento