Aeroporto Gino Lisa: in aumento il traffico passeggeri. 1873 in più

Rispetto al 2010 si è verificato un incremento del traffico passeggeri in partenza o in arrivo da e per Foggia pari al 4,4%. Brindisi è la regina degli aeroporti con un 38,8% in più. Bene anche Bari, +14,1%

L’analisi del traffico passeggeri in arrivo e in partenza da e per gli scali del Bari, Brindisi e Foggia, ha fatto registrare un dato interessante: ben  2.111.000 mila, vale a dire con esattezza il 21% in più del 2010. Un incremento netto che premia Brindisi con un + 38,8%. Bene anche Bari, + 14,1%  e il Gino Lisa con un +4,4%

Dopo le leggere flessioni dei primi mesi dell’anno, Foggia ha incrementato la percentuale del traffico passeggeri nei mesi di marzo-aprile-maggio. Rispetto al 2010, nel mese di marzo hanno volato da Foggia e per Foggia 329 passeggeri in più. Ad aprile 871 e a maggio 737.

Da gennaio si è registrato un incremento totale pari a 1873 viaggiatori che hanno effettuato un decollo o un atterraggio.

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento