Nico Palatella nuovo capo delegazione della FAI Foggia

Marialuisa d’Ippolito, che ha guidato la delegazione in quasi dieci anni dalla sua costituzione, resta vice presidente vicario regionale del FAI Puglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Si è insediato ufficialmente il nuovo direttivo della delegazione provinciale di Foggia del FAI-Fondo Ambiente Italiano. A guidare il gruppo, il nuovo capo delegazione Nico Palatella, che aveva rivestito il ruolo di vice-capo delegazione in questi anni. Tra le conferme, ma con ruolo di maggiore responsabilità, le nomine dei due vice capo delegazione Loris Castriota Skanderbegh e Francesca Capone, oltre a Luigia Rotundo, con incarico nel settore eventi. Gli altri componenti della delegazione dauna sono Costanza Moreo, dirigente delle regione Puglia; Maddalena D'Alonso, docente presso l'istituto d’arte “Perugini” di Foggia; Marida Pierno, archeologa, l'architetto Giovanni Passiante e Tommaso Palermo, ricercatore storico che si occupa soprattutto del periodo della Seconda Guerra Mondiale a Foggia ed in Capitanata.

Marialuisa d’Ippolito, che ha guidato la delegazione in quasi dieci anni dalla sua costituzione, resta vice presidente vicario regionale del FAI Puglia. Al nuovo direttivo, il capo delegazione ha trasmesso le nuove linee guida tracciate dal FAI nazionale per l’attività della fondazione e la gestione dei suoi beni nei prossimi dieci anni ed illustrate durante il recente convegno nazionale FAI di Ivrea.

Il gruppo si insedia proprio nei primi giorni della campagna di raccolta firme "I Luoghi del Cuore", attività che ha visto la Capitanata protagonista assoluta nelle ultime due edizioni. I particolari della iniziativa nazionale verranno riferiti alla stampa il 10 giugno, alle 10.30, nella sede del FAI provinciale di Foggia (Piazza Purgatorio 5).

La dottoressa d'Ippolito, quindi, proseguirà invece il suo impegno nella Fondazione con il prestigioso incarico di vicepresidente regionale accanto al presidente Dino Borri. L’incarico è stato conferito ufficialmente a Palatella durante la seduta del Consiglio regionale del FAI, alla presenza di tutti i Capi delegazione della Puglia, oltre che del Direttore generale del FAI nazionale, Angelo Maramai, e della responsabile nazionale del coordinamento delle delegazioni, Paola Giuliani. I due alti esponenti del FAI erano in visita in Puglia per anticipare ai delegati territoriali gli importanti cambiamenti di strategie e di impegno che il Fondo Ambiente Italiano intende mettere in atto per il prossimo decennio.

«Non credo sia il caso di considerarlo un "cambio al vertice"», ha detto, in relazione alla nuova carica, Nico Palatella, «quanto, piuttosto, un avvicendamento in piena sintonia e un incentivo ad affrontare le nuove mete che il FAI ci indica attraverso l’innovazione, l’integrazione e lo sviluppo di idee e risorse nel segno della continuità con l’immenso e prezioso lavoro realizzato grazie a Marialuisa d’Ippolito e in piena sintonia con le linee guida nazionali. In ogni caso, con la presenza attiva a Foggia, ma soprattutto con il suo apporto determinante nel consiglio regionale, lavoreremo con Marialuisa e con i nuovi componenti del direttivo della Delegazione per dare ulteriore incisività alla nostra azione sul territorio. La cultura sarà sempre più un asset portante della nostra Nazione e la Capitanata ha bisogno di acquisire la consapevolezza di poterne essere assolutamente protagonista. Nella settimana prossima sarà presentato il nuovo direttivo che si preannuncia all’altezza di quello uscente che ha svolto in maniera efficace e produttiva il suo compito in questi anni. La Delegazione di Foggia ha saputo farsi apprezzare in tutta Italia in più di un'occasione: a noi il compito di mantenere questi livelli di qualità e, nelle nostre ambizioni, se possibile, migliorarli ancora».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento