Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Ataf, tra la restituzione delle somme trattenute in busta paga e i 300mila euro di adeguamento inflattivo

Dopo le polemiche per la mancata discussione in Consiglio comunale della mozione sulla restituzione delle somme trattenute in busta paga dall’azienda, arrivano le dichiarazioni del presidente Raffaele Ferrantino

Il presidente del CdA di Ataf, Raffaele Ferrantino, prova a rassicurare i lavoratori di Ataf in merito alla mancata discussione, da parte del Consiglio comunale di ieri, di una specifica mozione avente ad oggetto la restituzione delle somme trattenute in busta paga dall’azienda. “Desidero rassicurare i lavoratori di Ataf SpA dopo le polemiche, lo faccio naturalmente senza voler prendere parte al dibattito politico, che compete al sindaco, ai consiglieri comunali ed ai partiti”. Il riferimento è al botta e risposta tra Joseph Splendido e il resto della maggioranza.

Il commento di Raffaele Ferrantino

“Alla platea dei lavoratori, tuttavia, voglio ricordare che la Giunta comunale ha approvato proprio pochi giorni fa una proposta di variazione di bilancio, che sarà ovviamente compito del Consiglio discutere e ratificare, in cui ha trovato allocazione un adeguamento inflattivo dell’ammontare di 300mila euro a favore dell’azienda, prima tranche di quanto già deliberato dall’Assemblea consiliare. Una somma che ci siamo impegnati ad utilizzare al fine di ripagare i lavoratori dei sacrifici che sono stati compiuti sino ad oggi con grande serietà e senso di responsabilità e per i quali intendo confermare loro il mio grazie. La proposta di variazione di bilancio, ovviamente, è una decisione per la quale sento il dovere di ringraziare il sindaco e l’Amministrazione. Il destino dei lavoratori dell’azienda, soprattutto in questa fase complessa e difficile, è dunque un terreno sul quale tutti siamo seriamente impegnati, ciascuno per il proprio ruolo e la propria funzione. Pertanto sono convinto che coloro i quali hanno a cuore questo tema sapranno seguire ed accompagnare in senso positivo i passaggi amministrativi di bilancio necessari a perfezionare il trasferimento ad Ataf SpA dei primi 300mila euro di adeguamento inflattivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ataf, tra la restituzione delle somme trattenute in busta paga e i 300mila euro di adeguamento inflattivo

FoggiaToday è in caricamento