"Foggia due anni dopo": cittadini e associazioni incontrano le istituzioni

I cittadini e le associazioni incontrano il sindaco per analizzare il lavoro svolto in questi due anni. Sarà presente anche l'assessore Elena Gentile. L'incontro rientra nell'ambito dell'iniziativa Foggia@Partecipa

 

Si svolgerà domani sera alle 19.30 presso il Chiostro di Santa Chiara in via Arpi, il terzo incontro organizzato dalle associazioni “Capitanata Futura”, Acli, Arci e “Donne in Rete”, per sollecitare e promuovere la partecipazione dei cittadini e il confronto con le istituzioni e valutare, insieme al Sindaco Gianni Mongelli, i primi due anni di governo della città.

Nell’ambito dell’iniziativa “FOGGI@PARTECIPA”, dopo il primo “Question time” con il Sindaco ed il secondo incontro sulle prospettive urbanistiche e abitative del territorio, i cittadini e le associazioni chiederanno questa volta al Sindaco una sorta di rendiconto, civile e sociale prima che politico, dell’amministrazione del capoluogo, che attraversa -come è noto- gravi difficoltà economico-finanziarie. Sarà presente l’assessore regionale al welfare e politiche del lavoro, Elena Gentile, unica rappresentante della Capitanata nella giunta della Regione Puglia.

Interverranno il direttore della Biblioteca provinciale di Foggia, Franco Mercurio, e Saverio Russo, docente di Storia moderna all’Università di Foggia. Coordineranno l’incontro i giornalisti Antonella Caruso e Filippo Santigliano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cittadini e le associazioni avranno l’occasione di porre al sindaco, ma anche agli altri relatori, le domande che riterranno opportune per rendere più chiaro, trasparente e comprensibile lo scenario nel quale la città, gli amministratori ed i cittadini stanno vivendo il tempo della loro storia. Con lo sguardo in prospettiva, alle cose possibili da fare, a quelle da programmare insieme, in un contesto civile e democratico che è, e deve essere, patrimonio comune e condiviso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento