Economia San Marco in Lamis

San Marco in Lamis: autobus vecchi, Cera scrive alla Sita e a Minervini

Ci sono anche due pullman di colore diverso. Per il sindaco quelli di San Marco sono gli autobus più vecchi e meno confortevoli della provincia. Angelo Cera: "Chiedo autobus nuovi, confortevoli e sicuri"

La differenza salta agli occhi. Come da foto, nel parcheggio degli autobus Sita di San Marco in Lamis, alle spalle del cimitero comunale, si intravedono due autobus di colore diverso rispetto agli altri. Per uno dei due mezzi pubblici potrebbe trattarsi persino di un modello vecchio e riverniciato.

Il sindaco Angelo Cera, dopo le segnalazioni da parte del sindacato Usb, degli stessi lavoratori e di numerosi cittadini, ha inoltrato una lettera alla SITA SUD SRL di Foggia e all’assessore ai Trasporti Guglielmo Minervini.

Come scritto dal primo cittadino, quelli di San Marco in Lamis risultano essere gli autobus più vecchi e i meno confortevoli rispetto a quelli in dotazione all’azienda negli altri paesi della provincia. In passato - ricorda l’onorevole Cera – “il mancato rinnovo del parco macchine è stato sempre giustificato dalla inesistenza di apposito parcheggio che garantisse atti vandalici cui erano soggetti i mezzi”.

Considerato che l’amministrazione comunale di questa città ha predisposto apposito parcheggio comunale nei pressi del cimitero, e che ciò ha comportato l’eliminazione di ogni possibilità di atti vandalici dei suddetti veicoli, chiedo che anche qui vengano dislocati autobus nuovi, confortevoli e sicuri” conclude il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marco in Lamis: autobus vecchi, Cera scrive alla Sita e a Minervini

FoggiaToday è in caricamento