menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Su un'auto rubata viola anche il coprifuoco spostandosi da un comune all'altro: guai doppi per un 23enne

Il giovane, foggiano, è stato sorpreso dalla polizia a spasso per Ravenna a bordo di un'auto rubata nel capoluogo dauno. Per lui è scattata la denuncia per ricettazione e la contestazione per la violazione delle norme anti-Covid

Viola il coprifuoco viaggiando a bordo di un'auto rubata, ma incappa nei controlli della polizia. Doppi guai per un 23enne foggiano, sorpreso dagli agenti a spasso, in piena notte, a Ravenna.

Il giovane è stato denunciato per il reato di ricettazione ma risponderà anche della violazione delle norme anti-Covid. Nel dettaglio, un equipaggio delle 'Volanti' della questura di Ravenna ha proceduto al controllo di una Bmw che era in transito in via Maggiore.

Il conducente, e unica persona a bordo dell’auto, è risultato sprovvisto di qualsiasi documento di identificazione. I successivi accertamenti hanno evidenziato come l’uomo si fosse allontanato dalla propria residenza senza giustificato motivo. 

L'auto, inoltre, risultava rubata a Foggia il 20 novembre scorso. Pertanto, il 23enne foggiano, identificato grazie al foto-segnalamento dattiloscopico, è scattata la denuncia in stato di libertà per il reato di ricettazione, mentre l’auto è stata sottoposta a sequestro per essere restituita al legittimo proprietario.

Nei confronti del ragazzo, inoltre, i poliziotti hanno proceduto anche alle contestazioni relative alle violazioni della normativa di contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento