Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Rione Martucci / Via Montegrappa

Tra un cespuglio e l’altro, sesso libero nei giardini di via Montegrappa

L’ultima di una lunga serie di segnalazioni arriva dai giardini di via Montegrappa, dove tra un cespuglio e l’altro si consumerebbero atti sessuali

I preservativi ritrovati nei giardini

E’ di pochissimi giorni fa il blitz antiprostituzione nelle zone “hot” di Foggia, in particolar modo nel quartiere ferrovia, dove l’attività di meretricio in strada è sotto gli occhi di tutti. Nonostante gli sforzi e i controlli compiuti quotidianamente dalle forze dell’ordine e i servizi extra della Municipale, non si riesce a debellare e a mettere la parola fine a un fenomeno che tantissimi anni turba passanti e residenti. 

L’ultima di una lunga serie di segnalazioni arriva dai giardini di via Montegrappa, dove tra un cespuglio e l’altro si consumerebbero atti sessuali. I preservativi utilizzati e abbandonati sono la prova di quanto sostenuto da alcuni abitanti della via, ovvero del sesso libero che si consumerebbe a pochi passi dalla Stazione centrale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra un cespuglio e l’altro, sesso libero nei giardini di via Montegrappa

FoggiaToday è in caricamento