Cronaca

Calzolaio muore al Pronto Soccorso di Lucera: disposta autopsia

Savino Mastrullo è morto al Pronto Soccorso dove si era recato per un malore. Sarebbero stati emessi sette avvisi di garanzia a medici e infermieri

Da venerdì a Lucera tiene banco il caso della morte di Savino Mastrullo, il 38enne calzolaio deceduto al Pronto Soccorso dell’Ospedale Lastaria dove si era recato per un malore. L’uomo, conosciutissimo in città per la sua passione per l’equitazione, sarebbe morto dopo pochi minuti tra lo sconcerto dei medici e degli infermieri, sette dei quali sarebbero stati raggiunti da altrettanti avvisi di garanzia.

Come riportato su Luceraweb.eu, su disposizione del procuratore Teresa Moscatelli, sul corpo dell’uomo è stata invece disposta l’autopsia, indispensabile per capire le cause che hanno provocato il decesso dell’uomo e stabilire, qualora ci fossero, eventuali responsabilità dirette dei sanitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzolaio muore al Pronto Soccorso di Lucera: disposta autopsia

FoggiaToday è in caricamento