Stragi del sabato sera: super ubriachi alla guida fermati (per fortuna) dai carabinieri, controlli a gogò nella città di San Pio

Due persone trovate con un tasso alcolemico oltre l'1,50 g/l. Il servizio dei carabinieri di San Giovanni Rotondo

Foto di repertorio da Brindisi Report

Nel fine settimana appena trascorso i Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo, nell'ambito di una serie di servizi di controllo straordinario del territorio, che nella giornata di domenica hanno interessato in modo particolare l’area internazionale del Santuario di San Pio, finalizzati al controllo sulla sicurezza stradale, al contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e alla prevenzione e repressione di reati in genere, hanno accertato svariate gravi infrazioni con la conseguente denuncia di tre persone ed il sequestro di mezzi ed il ritiro di carte di circolazione e patenti di guida.

Le prime due persone denunciate, controllate rispettivamente durante le notti di sabato e domenica, sono risultate positive al controllo, evidenziando un elevato tasso alcolemico, riconducibile all’ipotesi più grave (oltre 1,5 g/l) prevista dalle norme del Codice della Strada.

L’altra invece, a seguito di perquisizione personale, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, e per tale motivo deferita all’A.G. per la violazione delle relative norme che disciplinano il porto e la detenzione di armi bianche.

Nel corso dei vari controlli eseguiti da tutte le pattuglie in circuito, sono stati conseguiti i seguenti risultati operativi: cinque perquisizioni personali eseguite e altrettante veicolari, 20 persone controllate sottoposte a regime aa.dd., 15 esercizi pubblicati e cinque circoli privati controllati, anche 85 automezzi. 114 persone identificate, 17 contravvenzioni elevate, 6193 euro verbalizzati, cinque documenti di circolazione ritirati, quattro veicoli sequestrati e tre patenti di guida ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento