rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Marco in Lamis / Via Carlo Rosselli

Mega rissa nel centro di San Marco in Lamis, calci e pugni tra due famiglie: 13 arresti

E' accaduto nel primo pomeriggio di ieri, poche ore prima che si svolgessero i funerali dei fratelli Luciani. Alla base della rissa un parcheggio, ma tra le due famiglie c'erano vecchie ruggini

Se le erano promesse, a quanto pare, i membri delle due famiglie di San Marco in Lamis, che nel primo pomeriggio di ieri, sono state protagoniste di una mega rissa in via Roselli, nel centro del comune dei due conventi.

Un’auto in sosta, che ostruiva il passaggio, la miccia che ha fatto scatenare la rissa. Ma è sembrato da subito il pretesto per dar sfogo alle ruggini pregresse tra i membri delle due famiglie sammarchesi. Oltre venti le persone coinvolte nello “show” andato in scena pochi minuti prima che si svolgessero i funerali dei fratelli Luciani, generando il panico tra i presenti.

I rinforzi giunti proprio in seguito all’agguato mafioso di tre giorni fa, hanno consentito ai carabinieri di far convergere sul posto diversi equipaggi, che hanno ristabilito l’ordine in poco tempo. Il bilancio conclusivo è di 13 persone arrestate e 5 denunciate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mega rissa nel centro di San Marco in Lamis, calci e pugni tra due famiglie: 13 arresti

FoggiaToday è in caricamento