Cronaca

Violenta rissa nella notte in un locale: accoltellate due persone, a scatenarla forse uno sguardo di troppo

Indagano i carabinieri, i due feriti non sono in pericolo di vita. Ad aggredirli nel locale Al Gufo di Borgo Segezia potrebbero essere stati cittadini dell'est

Una pattuglia dei carabinieri

Cinque o forse sei le persone coinvolte nella rissa scoppiata nella notte tra extracomunitari nel locale 'Al Gufo' di Borgo Segezia, già teatro in passato di una sparatoria e di un sequestro operato dalla polizia.

Trasportati in ospedale, i due marocchini di 32 e 23 anni rimasti feriti da un'arma da taglio, uno all'addome e l'altro alla zona lombare, non sono in pericolo di vita.

Allertati da una telefonata di un cliente, quando i carabinieri sono giunti sul posto, gli aggressori erano già scappati. Potrebbe trattarsi di cittadini dell'est. A scatenare la rissa, invece, potrebbe esser stato uno sguardo di troppo nei confronti di una ragazza. Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa nella notte in un locale: accoltellate due persone, a scatenarla forse uno sguardo di troppo

FoggiaToday è in caricamento