menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ematomi sul viso e quell’oggetto metallico nella mandibola: è giallo sul 18enne aggredito dopo la discoteca

Il ragazzo, incensurato, è stato trasferito a Casa Sollievo della Sofferenza per essere sottoposto ad un intervento chirurgico: non è in pericolo di vita. Sull'accaduto indaga la squadra mobile. Il titolare del locale nega disordini

Il volto gonfio e tumefatto, come chi ha subito un pestaggio. Poi il "mistero" di un piccolo foro nella nuca e un oggetto metallico incastrato nella mandibola. Questo il "quadro clinico" del 18enne di Lucera che, nella notte, è stato ricoverato in codice rosso agli Ospedali Riuniti di Foggia, dopo aver dichiarato alla polizia di essere stato vittima di una aggressione all'esterno di una discoteca alla periferia di Foggia.

In giornata, il ragazzo è stato trasferito presso l'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo, per essere sottoposto ad un intervento chirurgico necessario ad estrarre il corpo estraneo. Non è in pericolo di vita. Gli agenti della squadra mobile, incaricati delle indagini del caso, escludono possa trattarsi di un proiettile ma la certezza si avrà solo ad estrazione avvenuta. Il ragazzo, incensurato, è stato soccorso da una pattuglia della polizia in piazza Cavour, in pieno centro, a Foggia. Date le condizioni, gli agenti ne hanno disposto l'immediato trasferimento in ospedale. 

Sul fronte delle indagini, gli inquirenti hanno acquisito le telecamere presenti nei pressi della discoteca ed hanno ascoltato alcuni presenti: non sarebbero risultati disordini, risse o dissidi di sorta nè all'interno, nè all'esterno del locale. "Non si è verificata alcuna aggressione nè vi sono state intemperanze particolari da parte dei nostri clienti", scrive il titolare del locale sulla sua pagina FB. "Ci siamo anche preoccupati di svolgere le opportune verifiche con le forze dell'ordine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento