menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Pecorella

Stefano Pecorella

Parco del Gargano, nomina commissario: stop della Consulta a Stefano Pecorella

La Corte Costituzionale accoglie il ricorso della Regione Puglia avverso la nomina a commissario del Parco dell'avvocato di Manfredonia. Non fu concordata con il presidente Vendola

Sono stati accolti i ricorsi presentati dalla Regione Puglia contro la nomina a commissario del Parco Nazionale del Gargano dell’avvocato e assessore alla provincia Stefano Pecorella.

La Consulta si è pronunciata con la sentenza n.255 a sfavore della scelta fatta dal ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, annullando di fatto i decreti di nomina. Pecorella sarebbe stato nominato «in senza che fosse avviato e perseguito ed effettivamente espletato il procedimento per raggiungere l'intesa» con la Regione, così come previsto dall'art.9, comma 3, della legge 394 del 1991.

Nella nota della consulta si legge: “La Regione Puglia ha sollecitato un incontro, ma a questa richiesta il ministro dell'Ambiente non ha risposto, limitandosi a chiedere una formale intesa sul nome dell'avvocato Pecorella, nominato commissario straordinario il giorno dopo senza dunque neppure dare il tempo alla Regione di esprimere il proprio parere. Successivamente il presidente della Regione ha chiesto nuovamente un incontro (così implicitamente mostrando di non gradire la persona nominata commissario straordinario), ma ancora una volta il ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare ha provveduto a nominare commissario straordinario l'avvocato Pecorella».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento