Ordigno al bancomat e furti a go-go, ora Alberona ha paura: “Serve una stazione dei carabinieri”

La Giunta ha inoltrato formale richiesta al Prefetto e al Comando provinciale dell’Arma La bomba al bancomat, i furti di auto e negli appartamenti: il sindaco “Episodi gravi”

Immagine d'archivio

Il 2 novembre la Giunta Comunale di Alberona ha inoltrato formale richiesta al Prefetto di Foggia, al comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri e a quello di Lucera, per l’istituzione di una stazione dei carabinieri. Lo scorso giugno 2016, quando si insediò la nuova Giunta, il sindaco Leonardo De Matthaeis incontrò i comandanti della Compagnia Carabinieri di Lucera e della Stazione Carabinieri di Roseto Valfortore. Già in quella occasione, furono espressi i timori dei cittadini alberonesi per una situazione che, nell’ultimo anno, ha avuto un’evoluzione preoccupante per ciò che attiene ad atti e fenomeni criminali. Preoccupano, e non poco, l’aumento dei furti in appartamenti, l’ordigno fatto esplodere nella sede del bancomat Banco di Napoli, i furti d’auto e altri episodi di microcriminalità verificatisi di recente.

Stazione dei Carabinieri ad Alberona: il commento del sindaco

“L’impegno delle Stazioni Carabinieri limitrofe, operative negli altri paesi, è ammirevole ma è di tutta evidenza che, visto quanto sta accadendo, è necessario e urgente avere qui, ad Alberona, una Stazione dei Carabinieri. E’ quanto abbiamo inteso richiedere formalmente. Assieme a questa richiesta, abbiamo comunicato anche l’immediata disponibilità di un immobile di proprietà comunale nel quale ubicare le strutture, il personale e gli uffici della Stazione Carabinieri di Alberona. Tanti episodi, così gravi e numerosi nell’arco di un periodo relativamente breve, ad Alberona non si erano mai verificati prima. Il timore è che, proprio per la mancanza di un presidio operativo sul posto, il paese possa diventare obiettivo di nuovi e gravi atti di criminalità, con rischi crescenti per la sicurezza e i beni dei cittadini. Auspichiamo che la nostra richiesta possa trovare accoglimento da parte nostra c’è la piena collaborazione e disponibilità per trovare una soluzione alle legittime preoccupazioni espresse dalla cittadinanza alberonese”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • A alberona so quatt mariul..... abbiamo qualche esempio di trapiantato a Foggia ...e come si dice,ndá cas i sunatur....nun pui viní a cantá a s-rnat ....

  • La richiesta del Sindaco di Alberona, è più che giusta : è evidente che un bel paesino, meta di turismo enogastronomico, e pluripremiato per le sue caratteristiche ambientali e paesaggistiche, non possa continuare a vivere nel terrore ! Poi, sulle cause di questa improvvisa escalation, ci aspettiamo una analisi più attenta : perchè, vi dovrà pure essere una spiegazione, su cui è bene concentrare l'attenzione !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Casertano torna a casa: "Grazie a tutti". Il ricordo di Di Gennaro: "Ti porterò sempre nel mio cuore"

  • Cronaca

    Incidente stradale in A14, auto fuori strada precipita nella cunetta: feriti marito e moglie

  • Cronaca

    Zaino in spalla, dal Gargano al resto dell'Italia. Nazario: "Io a piedi e in solitaria per denunciare abusivismo e brutture"

  • Sport

    Il Foggia calcio si oppone al blocco dei playout e annuncia il ricorso al Tar

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Tragedia sul lavoro a Foggia: urta cavi dell'alta tensione e muore folgorato

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento