Fanno saltare in aria il bancomat, ma la cassa non si apre: malviventi fuggono a mani vuote

E' accaduto intorno alle 3.40 di questa mattina: l'esplosione ha distrutto solo il terminale, lasciando intatta la cassaforte

Assalto al bancomat (immagine di repertorio)

Tentato furto, con esplosivo, fallito nelle prime ore del mattino ad Alberona. Intorno alle 3.40 ignoti hanno fatto saltare in aria il bancomat del Banco di Napoli in via Giacomo Strizzi, utilizzando probabilmente del gas acetilene o dell'esplosivo.

Fortunatamente l'esplosione ha distrutto solo il terminale, mentre la cassaforte è rimasta pressoché intatta, costringendo così i malviventi a fuggire a mani vuote. Sul caso indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Addio Luca, oggi l'ultimo saluto al 22enne morto in un terribile incidente stradale

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

Torna su
FoggiaToday è in caricamento