Cronaca

Il maltempo complica le ricerche di Facenna: ritrovata l’auto. Soccorritori: “Scena inquietante”

I forestali hanno definito “inquietante” la scena del ritrovamento dell’auto capovolta e sommersa dal fango. Il 24enne di Vico del Gargano, che lavorava a Carpino, risulta disperso

Il ritrovamento dell'auto

La Renault Clio di Antonio Facenna - il 24enne di Vico del Gargano probabilmente scomparso durante il tragitto che lo avrebbe condotto presso la sua masseria di Carpino - è stata ritrovata alle 22 di ieri sera, nel Canale Puntone, a Foce Varano, completamente immersa nella melma fangosa a ridosso del lago di Varano.

Sul posto c’erano tre squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, i fluviali del 115, il corpo forestale dello stato e una squadra di sommozzatori proveniente da Bari. Del ragazzo, però, nessuna traccia. Per tutta la notte e la mattinata i sommozzatori hanno scandagliato il fondale senza alcun esito.

Poi la ripresa della pioggia ha costretto gli uomini del corpo speciale dei vigili del fuoco ad interrompere temporaneamente le ricerche, delle quali si stanno occupando anche i carabinieri della compagnia di Vico del Gargano e della stazione di Carpino, insieme agli uomini del corpo forestale dello stato.

Ecco la ricostruzione fornita dai forestali: “Probabilmente il ragazzo percorrendo la strada interpoderale verso casa, ha tentato di guadare, con il proprio veicolo, il torrente in piena che intersecava la strada, rimanendo travolto dalla forza dell’acqua”, che avrebbe quindi trascinato l’auto a valle per circa 7 km, fino a farla infossare alla confluenza con il lago di Varano. La scena che si è presentata ieri sera ai soccorritori è stata definita “inquietante”: l’auto si presentava capovolta e quasi completamente sommersa dal fango. Per verificare se il ragazzo fosse rimasto intrappolato nell’abitacolo i forestali hanno richiesto immediatamente l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco, che hanno operato nella nottata di ieri per scoprire che l’abitacolo era vuoto. Continuano le ricerche lungo le sponde del lago e nelle aree limitrofe ma, purtroppo, il perdurare delle cattive condizioni meteorologiche rendono difficili le ricerche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo complica le ricerche di Facenna: ritrovata l’auto. Soccorritori: “Scena inquietante”

FoggiaToday è in caricamento