Rapina all'ufficio postale di Lucera: in due, armati di taglierino, fuggono con 2000 euro

E' successo poco dopo le 9 di oggi ai danni dell'ufficio postale di via Anna Magnani. Ad agire due uomini dall'accento straniero, travisati con calzamaglie a armati di taglierino. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine da Google Maps

Una rapina è stata messa a segno questa mattina, a Lucera, ai danni dell'ufficio postale di via Anna Magnani. Ad agire, poco dopo le 9, due soggetti con il volto coperto da una calzamaglia e armati di taglierino. I due, dall'accento straniero, hanno minacciato i dipendenti e si sono fatti consegnare il denaro presente in cassa: circa 2000 euro. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri del centro federiciano che stanno analizzando i sistemi del sistema di videosorveglianza dell'istitituto e della zona. Non si esclude che i rapinatori puntassero all'incasso necessario per il pagamento delle pensioni, il prossimo 2 ottobre. Durante le fasi della rapina nessun dipendente o avventore dell'ufficio postale è rimasto ferito; solo una donna ha avvertito un leggero malore. Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento