rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

Nuova emergenza rifiuti a Foggia. I commissari: "Non è in alcun modo colpa nostra"

La Commissione straordinaria: "Già nelle prossime ore, rallentamenti, sospensioni parziali o totali dei conferimenti presso l’impianto di biostabilizzazione di Foggia, con relative conseguenze"

Non si ferma l’emergenza rifiuti, a Foggia. “Nonostante le innumerevoli riunioni tenutesi con Ager, Regione Puglia e tutti i soggetti coinvolti nel processo di raccolta e conferimento dei rifiuti urbani, Amiu Puglia Spa ha comunicato che potranno verificarsi, già nelle prossime ore, rallentamenti, sospensioni parziali o totali dei conferimenti dei rifiuti cittadini e di altri comuni presso l’impianto di biostabilizzazione di Foggia, con relative conseguenze sui sistemi comunali di raccolta”, avvisa la Commissione straordinaria insediata a Palazzo di Città.

Tale disservizio scaturisce dalla ridotta ricettività della frazione secca combustibile presso l’impianto ‘Css’ ubicato a Manfredonia. “Se non verranno trovate immediate ed urgenti soluzioni, si verificherà una nuova situazione di emergenza rifiuti, come la precedente, che non è in alcun modo addebitabile al Comune di Foggia o alle attività di raccolta di cui è responsabile, ma è ascrivibile alle difficoltà degli impianti di recapito finale dei rifiuti”.

“La Commissione Straordinaria - si legge nella nota stampa - continua ad assicurare il massimo impegno per perseguire ogni soluzione utile al superamento della problematica. Si invita la cittadinanza a collaborare con un corretto conferimento quotidiano dei rifiuti prodotti negli appositi cassonetti stradali dedicati sia alla raccolta indifferenziata che a quella degli imballaggi, carta, plastica, vetro ed alluminio. Il contributo di tutti servirà a contenere le criticità sopra segnalate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova emergenza rifiuti a Foggia. I commissari: "Non è in alcun modo colpa nostra"

FoggiaToday è in caricamento