menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Bomba contro la saracinesca di un bar

E' successo poco prima le 23 di ieri, a Orta Nova. Nel mirino l'attività 'Pausa Caffè' situata a poca distanza dal Comune. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri

Atto intimidatorio ad Orta Nova. Ieri sera, poco prima delle 23, ignoti hanno piazzato un ordigno rudimentale ai piedi della saracinesca del bar 'Pausa Caffè', in piazza Pietro Nenni, situato a poche decine di metri dal Comune.

La deflagrazione ha causato danni alla saracinesca e all'ingresso dell'attività, in quel momento chiusa in osservanza del 'coprifuoco' e delle norme anti-Covid vigenti.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che dovranno inquadrare l'accaduto e risalire ai suoi responsabili e al relativo movente. Al vaglio dei militari le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona.

Sull'accaduto è intervenuto il primo cittadino, Mimmo Lasorsa: "Piena solidarietà nei confronti dei proprietari del bar ortese che nella serata di ieri è stato danneggiato da un'esplosione di una bomba da parte di ignoti", spiega.

"In queste settimane le azioni criminose nel territorio sono aumentate tra rapine nelle attività commerciali e questa esplosione. Ancora una volta faremo appello al Prefetto di Foggia per chiedere un'intensificazione dei controlli nel nostro Paese".

"Dobbiamo assolutamente evitare che escalation di questo tipo possano aumentare. Non possiamo permetterci - conclude il sindaco - di sottovalutare il fenomeno. I nostri commercianti devono avere la garanzia di lavorare in maniera tranquilla".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento