Carlantino, emergenza superata “a pieni voti”

La soddisfazione del sindaco D’Amelio per la collaborazione con Carabinieri e Provincia. Il primo cittadino ringrazia la struttura comunale e quanti si sono adoperati negli interventi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Carlantino-2-5La macchina organizzativa per affrontare l’emergenza neve ha funzionato alla perfezione. Per questo voglio ringraziare la struttura comunale, quanti si sono messi a disposizione per gli interventi, la Provincia di Foggia e i cittadini che hanno collaborato per alleviare i disagi. Non è stato facile, tutt’altro, ma oggi proprio per il livello delle difficoltà incontrate e superate possiamo dirci soddisfatti del nostro lavoro”. Il sindaco di Carlantino, Dino D’Amelio, esprime così la propria soddisfazione per il modo in cui è stata superata la fase emergenziale dovuta alle nevicate eccezionali dei giorni scorsi.

“Le situazioni di emergenza da affrontare sono state davvero moltissime. Abbiamo dovuto tenere costantemente libere e pulite le strade che conducono al lago artificiale di Occhito e alla linea elettrica che alimenta la diga. Abbiamo coordinato ed effettuato numerosi soccorsi nelle fattorie sparse sul territorio. E’ stato naturalmente necessario garantire l’accesso all’Ostello, dove sono ospitati 25 minori immigrati.

Ovviamente, a queste operazioni si sono aggiunte quelle indispensabili affinché la circolazione in paese fosse sempre possibile e gli interventi in favore dei nostri anziani. Siamo riusciti a fare tutto questo con un grandissimo impegno, con sudore, e utilizzando ogni risorsa umana e ogni mezzo a disposizione, poiché è così che bisogna fare quando a essere in gioco è la vita delle persone. Abbiamo fatto leva su una buona organizzazione che ci è valsa anche i complimenti dei Carabinieri con i quali abbiamo efficacemente collaborato”, spiega il sindaco Dino D’Amelio.

Devo ringraziare il comandante della Polizia Municipale, Mario Coscia, e il responsabile dei servizi di pulizia delle strade, Raffaele Pisani, che si sono prodigati in maniera encomiabile”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento