Cronaca

Lucera, sparatoria Atlantic City: è morto Fabrizio Pignatelli

L'agguato risale allo scorso 31 agosto. Il 9 settembre si era costituito il suo presunto assassino, Vincenzo Cenicola, poi arrestato per tentato omicidio il 22 settembre nell'ambito dell'operazione Atlantic City

Atlantic City

Non ce l’ha fatta Fabrizio Pignatelli, il ragazzo 26enne di Lucera vittima di un agguato il 31 agosto scorso. Pignatelli era stato raggiunto da tre colpi d’arma da fuoco davanti all’Atlantic City, il circolo privato che gestiva insieme al fratello.

Trasferito al Riuniti di Foggia, le sue condizioni erano apparse subito critiche per via delle ferite gravi riportate ad una gamba e alla schiena. Il 9 settembre scorso si era costituito il suo presunto assassino Vincenzo Cenicola, ricercato e arrestato per tentato omicidio il 22 settembre nell’operazione Atlantic City
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucera, sparatoria Atlantic City: è morto Fabrizio Pignatelli

FoggiaToday è in caricamento