Acqua sporca dai rubinetti, famiglie inviperite a Marina di Chieuti: "Ci laviamo con la minerale"

Il problema si ripeterebbe ciclicamente. I residenti non ce la fanno più. Il sindaco Iacono: "A fine estate tavolo con Aqp". La spa pugliese: "Normale attività di lavaggio delle tubature prima dell'estate".

L'acqua sporca che sgorga dai rubinetti

Da quindici giorni l'acqua verrebbe fuori sporca, torbida, e non ci sarebbe modo neanche di procedere con l'igiene personale. “Ci laviamo e cuciniamo con l'acqua minerale. Da giorni. Non è possibile nel 2018 fare i conti con questa situazione. Tanto più che non è la prima volta, la scontiamo periodicamente. Il sindaco lo sa ma non sa darci risposte”. Siamo a Marina di Chieuti, piccolo agglomerato urbano a due passi dal mare Adriatico. Un centinaio di famiglie ha sottoscritto nei mesi scorsi una petizione che avrebbe voluto protocollare. “Non ce lo hanno permesso - sostiene una residente della zona-. Ci hanno detto che erano scaduti i termini per farlo. Ora il problema si è ripresentato. Domenica scorsa Aqp ci ha mandato delle cisterne. Ci dicono che devono cambiare i tubi. Ma non è possibile andare avanti così”.

Chi si sfoga con Foggiatoday è originaria di Milano. “Siam venuti qui con mio marito per investire – sbotta-. Questo è un paradiso ma si scontano problemi anche basilari”. E c'è da crederle visto che le foto sono eloquenti. L'acqua che vien fuori dai rubinetti è praticamente rossa. Difficile conviverci. E i residenti vanno avanti ad acqua minerale. Un grande problema se si considera che a giorni la situazione potrebbe acuirsi con l'arrivo dei villeggianti e l'esplosione demografica dell'area.

“Ne sono a conoscenza. Acquedotto Pugliese mi ha garantito che a breve il fenomeno rientrerà” replica a Foggiatoday il sindaco di Chieuti, Diego Iacono, investito in qualità di massima autorità sanitaria. Smentisce di aver mai ricevuto firme, petizioni o quant'altro (“l'Ufficio protocollo – sostiene- è obbligato ad accettare tutto”) ma non pone la stessa enfasi dei residenti sul problema. “E' un fenomeno periodico – ci dice-. Purtroppo l'area è collocata alla fine di una conduttura lunga 12 km che è stata sottoposta di recente a lavori strutturali e quella torbidità sarebbe dovuta proprio ai lavaggi che Aqp starebbe operando per rimuovere i residui degli interventi.” prova a spiegare.

Ma se è un fenomeno periodico, come si lega alla straordinarietà degli interventi? “Ma guardi che la conduttura è molto lunga – replica Iacono-, ci vuole tempo e un lavaggio costante. Che Aqp sta procedendo a fare prima dell'arrivo dei villeggianti. Mi hanno garantito che entro fine mese il problema rientrerà. Certo è che dovremo affrontarlo definitivamente. A fine estate lo faremo, sedendoci con Aqp”. Diversa la spiegazione che ci giunge, invece, dalla Spa Pugliese.

“La linea che serve Marina di Chieuti si pone alla fine di un tronco molto lungo, circostanza già problematica di per sé – spiega il responsabile della Comunicazione, Vito Palumbo-. Aggiungasi che l'area è disabitata durante l'anno e che, quindi, è più facile che, in mancanza di erogazione costante, si formino residui. L'azienda, pertanto, come ogni anno, con l'approssimarsi dell'estate, sta procedendo ai lavaggi. Niente di straordinario o emergenziale. Normale amministrazione. Ad ogni modo, rassicuro, l'acqua è assolutamente potabile”. Nulla in merito ai lavori strutturali né al tavolo con l'amministrazione. Semplicemente un laconico “Già nelle prossime ore andrà meglio. Consiglio di far sgorgare molto l'acqua dai rubinetti”. Una esortazione che, a chi deve lavarsi con l'acqua minerale da giorni, rischia di suonare come una beffa.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento