Sicurezza sulle strade di Capitanata, 300mila euro per le sp 44 e 142. Gatta: "Alto Tavoliere a lungo sottovalutato"

Partiranno presto i lavori per la messa in sicurezza delle strade provinciali. Gatta: "L’Alto Tavoliere rappresenta un ambito di particolare importanza per la funzione di comunicare tra i Monti Dauni Settentrionali ed il Gargano Nord"

Sp 44 (ph. Google)

Nell’ambito del Programma Triennale dei LL.PP. 2020-2022 è ricompreso l’intervento relativo ai  'lavori per la messa in sicurezza delle strade provinciali 44 (Serracapriola-Chieuti-Torre Fantine) e 142 (Serracapriola-San Paolo di Civitate-San Severo), dell’importo complessivo di 300mila euro, aggiudicati nei giorni scorsi dalla stazione unica appaltante dell’Ente.

"L’Alto Tavoliere rappresenta un ambito di particolare importanza per la funzione di comunicare tra i Monti Dauni Settentrionali ed il Gargano Nord ma l’importanza strategica è stata a lungo sottovalutata riguardo alla manutenzione delle infrastrutture stradali a servizio dei cittadini e delle numerose aziende agricole", dichiara il presidente della Provincia Nicola Gatta. 

"Al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, è necessario intervenire sia sul piano viabile, che sulle opere protettive delle SS.PP. NN. 44 e 142. Tali arterie insistono sulla parte nord ovest della Capitanata e hanno una funzione primaria nei collegamenti, sia tra le città di San Severo, San Paolo di Civitate, Serracapriola, Chieuti ed i collegamenti con la viabilità nazionale: SS. 16 (Adriatica) e  l’ Autostrada A14 (Bologna – Taranto)”.

Questi gli interventi previsti dal progetto esecutivo dell’Ufficio Tecnico Provinciale. Sulla strada provinciale 44 (Serracapriola – Chieuti – Torre Fantine) saranno effettuati taglio di erba e arbusti sulla banchina stradale; rasatura e configurazione di banchina e cunette stradali, risagomatura della pavimentazione su tratti ammalorati, deformati e cosparsi di avvallamenti e buche con conglomerato bituminoso tipo Binder chiuso per i tratti deformati o comunque non perfettamente in sagoma; rifacimento della pavimentazione con conglomerato bituminoso tipo tappeto di usura; ricolmatura delle banchine sottoposte con misto stabilizzato; sostituzione delle barriere stradali (Guard-rail) incidentate; integrazione della segnaletica verticale, per la maggior parte danneggiata o asportata da ignoti; segnaletica orizzontale ed opere a margine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Invece, sulla sp 42 (Serracapriola - San Paolo di Civitate – San Severo) si interverrà con la sostituzione delle barriere stradali (Guard-rail) incidentate e l'integrazione della segnaletica verticale, per la maggior parte danneggiata o asportata da ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • Choc a Foggia: palpeggia il sedere di una ragazza e la schiaffeggia, arrestato per violenza sessuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento