Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Isole Tremiti

Lacrime per Gianluca, morto nel mare delle Tremiti: "Te ne sei andato nel posto che amavi di più"

I messaggi di cordoglio per la morte di Gianluca De Luca, l'operatore turistico 54enne di Termoli morto durante una immersione alle Isole Tremiti

Si chiamava Gianluca De Luca, aveva 54 anni ed era di Termoli, il subacqueo trovato morto questa mattina 24 agosto alle 10.15. Era rimasto incagliato tra gli scogli dell'isola San Nicola alle Isole Tremiti, nei pressi di Punta Santa Maria. Operatore turistico nella vita, era anche un istruttore subacqueo. Amava il mare, le Diomedee la sua seconda casa. Organizzava uscite in barca.

Poco prima che di lui si perdessero le tracce, Gianluca stava effettuando una immersione presso lo scoglio Segato dell'Isola San Nicola. Ne aveva fatta già un'altra a Punta Secca presso l'isolotto di Capraia. Sull'isola lo conoscevano tutti, era padre di una bambina: "Te ne sei andato nel posto che più hai amato".

Decine e decine i messaggi di cordoglio da parte di amici, parenti e conoscenti. C'è chi lo ricorda come una persona sorridente e sempre con la battuta pronta. Spiritoso, allegro, limpido, gentile e generoso. "Questa comunità perde una grande persona" si legge sui social. "Era l'amico che sapeva fare tutto, pronto a risolvere qualsiasi problema tecnico". Una persona alla mano, semplice. "Eterno Peter Pan".

"Eppure pensavamo che era uno dei tuoi soliti scherzi perché tu eri così, un uragano in persona, solare, sorridente, simpatico, papà eccezionale, super ballerino appassionato della musica caraibica, un grande appassionato del mare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacrime per Gianluca, morto nel mare delle Tremiti: "Te ne sei andato nel posto che amavi di più"
FoggiaToday è in caricamento